Palazzo Cinquegrana a Orchi - stemma gentilizio e particolare della chiave di volta
Palazzo Cinquegrana a Orchi – stemma gentilizio e particolare della chiave di volta

Palazzo Cinquegrana

Nella frazione Orchi di Conca della Campania, a pochi metri dalla chiesa parrocchiale, si trova Palazzo Cinquegrana. Come si evince dall’iscrizione DIE XV APRILIS A.D. 1777 presente sulla chiave di volta del portale d’ingresso, la sua realizzazione avvenne nell’ultimo quarto del XVIII secolo.

Dimora di D. Francesco Cinquegrana, il palazzo presenta, sempre sul portale, uno stemma gentilizio in marmo finemente lavorato. Le decorazioni neoclassiche sono ascrivibili ad un successivo intervento di ampliamento ed abbellimento avvenuto, con molta probabilità, nel 1798 ad opera di Andrea Cinquegrana. In tal senso la lapide presente sulla stessa facciata del palazzo.

Palazzo Cinquegrana Orchi - Lapide che ricorda l'intervento di Andrea Cinquegrana
Lapide che ricorda l’intervento di Andrea Cinquegrana

La Famiglia Cinquegrana in una foto degli inizi del XX secolo - Archivio Enrico D'Alessandro
La Famiglia Cinquegrana in una foto degli inizi del XX secolo – Archivio Enrico D’Alessandro

La lunetta affrescata del XVII secolo

Da segnalare è la lunetta affrescata, raffigurante una Madonna con Bambino databile al XVII secolo, che sormonta il portale di un’abitazione posta frontalmente a palazzo Cinquegrana. Tale costruzione insiste su una struttura del XV secolo, come dimostra la finestra modanata in tufo del suo vano superiore.

Lunetta affrescata del XVII secolo raffigurante la Madonna con il Bambino - Orchi
La lunetta affrescata del XVII secolo raffigurante la Madonna con il Bambino

Palazzo de Luca

La famiglie de Luca e Cinquegrana erano imparentate, proprio per questo il palazzo de Luca ingloba una parte del primo. Dai particolari decorativi si evince che l’abbellimento di palazzo de Luca avvenne soprattutto nel corso del XIX secolo.

Bibliografia

  • Inventario essenziale dei beni culturali esistenti nelle aree S.I.C. e nell’intero territorio della comunità Montana Monte S. Croce, Giuseppe Angelone, Adolfo Panarello, Comunità montana Monte S. Croce, 2008

Galleria fotografica

Foto di Domenico Feola e Diego G. Di Salvo